19 cose che dovresti sapere prima di andare a Malta

5
(1)

Scegliere Malta come meta da visitare è senza dubbio una scelta saggia: clima glorioso per la maggior parte dell'anno, paesaggi idilliaci, spiagge bellissime e ottima cucina.

Cosa si può volere di più? Tuttavia, ci sono alcune cose da sapere prima di visitare l'isola che possono aiutarti a rendere più agevole il tuo soggiorno: Ci sono alcune cose che non dovresti mai fare come turista a Malta.

Ecco 19 cose che devi sapere prima di andare a Malta e alcuni consigli pratici per aiutarti lungo la strada.

cose da sapere su Malta
19 Cose che dovresti sapere prima di andare a Malta 16

1. Malta è molto calda

Nel 2017 ci sono state quattro ondate di caldo durante i mesi estivi. Con temperature che raggiungono i 40 gradi, è consigliabile bere molta acqua, portare un cappello e molta protezione solare.

Potrebbe non essere consigliabile prestare troppa attenzione ai segnali di temperatura sull'isola, poiché molti non sono molto precisi e quelli che funzionano mostrano la temperatura rilevata all'ombra.

Le belle brezze mediterranee dalla spiaggia rendono il sole molto più sopportabile, ma ricorda che si possono fare gli stessi danni.

Cose che dovresti sapere prima di andare a Malta
 

Applica la crema solare per proteggerti dal caldo.

2. I maltesi parlano anche inglese

L'inglese è la seconda lingua ufficiale di Malta: ben 76% della popolazione parla inglese, un italiano 36% e un francese 10%.

Anche se parlare maltese sarebbe molto ammirato dalla gente del posto, è abbastanza difficile sia parlare che capire.

Essere un lingua semitica non è affatto facile coniugare le sue origini arabe, spagnole, italiane e francesi normanne.

Sebbene sia piacevole da ascoltare, stai certo che conversare in inglese è la cosa più normale.

f6152m

 

3. Quasi tutti i maltesi si conoscono

Malta ha un popolazione di 431.453 abitanti entro la fine del 2021, in tutta l'isola tende ad essere il caso che "non è quello che conosci, è chi conosci".

Con una comunità affiatata in ogni villaggio, se vuoi un consiglio (su qualsiasi cosa) chiedi a uno dei locali che, se non possono aiutarti, conosceranno qualcuno che può farlo.

4. I conducenti guidano all'ombra

È un ottimo modo per chiarire qualsiasi domanda in modo rapido ed efficiente, ma l'aspetto negativo è che se hai una brutta esperienza con il maltese, fai attenzione a chi lo dici, poiché è molto probabile che lo diranno alla persona in questione. adornarlo.

Forse questa è una leggera esagerazione e correlata al caldo maltese, ma la guida può essere un po' irregolare. Tieni il tuo ingegno a portata di mano e preparati in modo che nulla ti sorprenda.

Aspettare sul marciapiede a un incrocio designato non significa automaticamente che le auto si fermeranno per farti attraversare. Le rotatorie sono una legge a sé stante, e può essere un caso di ognuno per se stesso.

Non offenderti se qualcuno ti suona il clacson; Può significare che hai sbagliato, che sei d'intralcio, che devi accelerare, che devi rallentare, per farti sapere che c'è o semplicemente un saluto amichevole.

L'elenco è infinito.

ddja23
 

5. Lascia un sacco di tempo per lo shopping

Che tu stia facendo la fila per pagare una pinta di latte o una serie di acquisti, preparati ad aspettare.

Se il cassiere decide di chattare con la persona che sta servendo, lo farà indipendentemente dalla lunghezza della fila.

Non c'è sbuffo e sbuffo per farli andare più veloci dato che i maltesi sono estremamente amichevoli e spesso ti ritroverai a chiacchierare e trattenere la coda quando è il tuo turno. Molto accattivante, se non hai fretta.

b14cbg

 

6. Cure ospedaliere gratuite per gli inglesi

Se ti senti un po' male mentre sei a Malta, la maggior parte delle farmacie ha il proprio medico.

Si può prendere appuntamento solo in giornata e, in ogni caso, ogni consulenza viene pagata intorno ai 10 euro a visita, oltre alle prescrizioni.

Se sei britannico e hai bisogno Ospedale cura, se mostri il passaporto in qualsiasi momento durante il tuo soggiorno, l'assistenza è gratuita. Ciò è dovuto all'accordo di reciprocità tra Malta e la Gran Bretagna.

otturatore 679106089

7. L'acqua del rubinetto è buona e potabile a Malta

Contrariamente alla credenza comune, l'acqua del rubinetto lo è sicuro da bere a malta.

Anche se ha un sapore piuttosto strano, non ti farà alcun male.

L'acqua del rubinetto subisce un processo di desalinizzazione, ma è ancora abbastanza salata, quindi l'acqua in bottiglia è preferibile per una bevanda fredda rinfrescante, semplicemente per il gusto.

Tuttavia, se usi l'acqua del rubinetto per cucinare e le bevande calde, risparmierai tempo e denaro rispetto all'acqua in bottiglia.

p9d7yf

 

8. Ci sono sempre molti lavori e costruzioni a Malta

Con sempre più persone che scelgono di vivere a Malta e il turismo in aumento, i lavori di costruzione sembrano non finire mai.

Con gli hotel che aggiungono piani extra, nuovi appartamenti in costruzione e vecchi edifici demoliti, c'è sempre un cantiere in corso da qualche parte.

Fortunatamente, gran parte della costruzione tende a svolgersi nei mesi invernali quando il clima è più fresco e ci sono meno visitatori sull'isola, ma se assisti a qualche costruzione potresti voler distogliere lo sguardo.

I fattori di "salute e sicurezza" potrebbero non essere così rigorosi come in altri paesi europei.

Non è raro vedere impalcature costruite in modo precario che sostengono lavoratori che non indossano elmetti protettivi o che pendono dal bordo per dipingere.

9. I gatti randagi sono ben curati

Sfortunatamente, il numero di gatti randagi a Malta è enorme. Si nascondono in edifici abbandonati, nel sottobosco o vagano per le strade più tranquille.

Un piccolo numero di enti di beneficenza dedicati salva tutti quelli che possono, ma non ci sono risorse per tutti loro.

Molti di loro sono selvaggi e non conoscono nient'altro, ma sono comunque accuditi dalla gente del posto.

Vedrai spesso ciotole di cibo per gatti e acqua fresca sulla soglia o sui muri delle proprietà, e persino alcune cucce per gatti che assicurano che i randagi siano il più felici possibile.

 

10. Viaggiare in autobus è economico a Malta

Se viaggiare per l'isola in auto non fa per te, l'autobus è il modo alternativo di viaggiare.

Durante il culmine dei mesi estivi potresti dover rinunciare a un paio di autobus pieni, ma per 2 euro puoi viaggiare ovunque sull'isola.

I biglietti sono validi per due ore, quindi se hai bisogno di cambiare autobus o andare da qualche altra parte in quel tempo, passa semplicemente il biglietto attraverso l'autista.

Su un'isola così piccola non è difficile arrivare da nessuna parte; tuttavia, qualsiasi coda formale per gli autobus di solito scompare una volta che l'autobus arriva.

aybfwr

 

11. Preparati per le zanzare

Con l'avvicinarsi dei pomeriggi più caldi, le zanzare escono. Sebbene le zanzare maltesi non siano portatrici di malattie, le loro punture possono causare un tremendo prurito.

Sbarazzati o stai lontano dall'acqua stagnante da cui sono attratti e copriti con un repellente se sei incline ai morsi.

È comune anche a Malta Zanzara tigre asiatica sebbene siano più grandi e abbiano strisce, sono silenziosi nei loro movimenti e di solito cacciano le loro prede durante il giorno.

Poiché prevenire è meglio che curare, tieni gli schermi delle finestre chiusi e accendi un ventilatore o un condizionatore d'aria per creare una corrente d'aria delicata contro cui i parassiti non possono volare.

12. I Cavalieri hanno messo Malta sulla mappa

Malta è l'ombelico del Mediterraneo, galleggiante nel mare tra la Sicilia e la Libia.

Un'antica civiltà costruttrice di templi, successivamente occupazioni fenicie, romane, arabe, normanne e aragonesi hanno lasciato un'impronta sulla cultura maltese e hanno lasciato un'impressionante collezione di Siti consacrati dall'UNESCO.

Poi, per un paio di secoli dopo il 1530, l'Ordine dei Cavalieri di San Giovanni, in origine Ospedalieri reclutati tra le famiglie nobili d'Europa che accompagnavano i pellegrini.Durante le Crociate, Malta regnò, attirandola culturalmente verso l'Europa e trasformandola in un potere marittimo che ha dato filo da torcere agli ottomani.

I nobili Cavalieri hanno anche letteralmente fornito a Malta la migliore arte e architettura d'Europa. Con il declino del potere dei Cavalieri un paio di secoli dopo, Napoleone conquistò le isole con poca resistenza.

Dopo due anni turbolenti di dominio francese anticlericale, i cattolici maltesi fecero appello alla Gran Bretagna per chiedere aiuto per cacciare i francesi.

Gli inglesi, intuendo l'opportunità, accettarono e rimasero per 164 anni fino a quando Malta divenne indipendente nel 1964. Malta entrò a far parte dell'Unione Europea nel 2004.

gioia 1

13. Non seguire i taxi bianchi, la maggior parte di loro ti fregherà

La gente del posto li tiene alla larga, per una buona ragione. I taxi bianchi all'aeroporto sono costosi e gli autisti sono maleducati e pigri nell'accendere i contatori.

È più intelligente utilizzare una delle compagnie di taxi che prenotano online. ecab E di Giovanni sono veritieri.

Gli autobus sono un'alternativa economica e coprono quasi ovunque, e c'è anche un servizio notturno limitato. (Malta ha anche una delle reti stradali più fitte del mondo.)

14. Pastizzi è re

La cucina maltese è di orientamento mediterraneo, ma lo spuntino maltese essenziale è il semplice pastizz : UN torta dentro a forma di losanga, unti e ricchi di colesterolo ripieni di ricotta o piselli.

i pastizzeriji sono ovunque, ma l'istituzione pastizzi è il Crystal Palace Bar di Rabat, un buco nel muro chiuso solo per due ore al giorno durante la settimana. 

Un caffè e un paio di pastizzi costeranno un paio di dollari (ma tieni presente che "pastizz" è anche un termine dispregiativo e un eufemismo per le parti più intime di una donna.)

pastizzipotrebbe essere uno dei motivi per cui i maltesi sono in cima alla scala dell'obesità in tutto il mondo; Gli uomini maltesi sono al 16° posto a livello mondiale e le donne maltesi sono le più sovrappeso in Europa.

Tuttavia, Pastizzi non è l'unico colpevole. I maltesi sono tra gli europei più timidi.

pastizzi

15. È meglio non parlare di politica

I maltesi prendono sul serio la loro politica e sia il partito laburista che quello nazionalista hanno un gran numero di fedeli sostenitori.

L'affluenza alle urne alle elezioni è molto alta e c'è un bar club presso la sede del partito in ogni città e villaggio. Molti maltesi seguono la loro festa come un club di calcio, tra alti e bassi.

Ci sono state alcune scaramucce politico-religiose negli anni '60 e alcuni incidenti violenti negli anni '80, ma mentre queste tensioni si sono placate, rimangono alcuni ricordi amari.

Al momento delle elezioni, alcune istituzioni vietano ogni conversazione sulla politica, anche affiggendo cartelli che lo vietano.

16. Malta ha una chiesa per ogni giorno dell'anno

Questo è quello che dicono, ma in realtà il numero è di circa 359. Tuttavia, è un numero elevato per un paese così piccolo (più di uno per chilometro quadrato).

La lingua di Malta ha le sue radici nel suo passato arabo, ma la cultura quotidiana ha una forte impronta cattolica romana. 

L'apostolo Luca e Paolo di Tarso naufragarono al largo di Malta nel 60 d.C., e a Paolo si attribuisce l'introduzione del cristianesimo nelle isole e fece di Malta uno dei primi avamposti della fede.

Il cattolicesimo rimane una questione seria a Malta (gli aborti sono illegali) e la frequenza in chiesa è in calo. tra i più alti d'Europa

Questo entusiasmo si riflette sia nel numero delle chiese che nel loro sfarzo barocco, in gran parte finanziato dagli stessi parrocchiani.

E non sono solo chiese: la Cattedrale di San Giovanni a La Valletta è una meraviglia da vedere, sede di due Caravaggio, inclusa la sua opera più grande e unica firmata, che è orgogliosamente esposta nell'oratorio della chiesa.

Cose che dovresti sapere prima di andare a Malta

17. In estate, non puoi evitare il festa

Tutte le città e i villaggi maltesi celebrano con stile il loro santo patrono attività una settimana prima della festa, che culmina con una processione, musica e fuochi d'artificio.

Gli spettacoli pirotecnici più impressionanti si svolgono nel sud dell'isola, dove i villaggi di Żurrieq, Mqabba, Qrendi, Għaxaq e Gudja competono ferocemente.

Santa Marija in agosto porta appassionati di fuochi d'artificio da ogni parte del mondo, perché diverse feste si svolgono contemporaneamente, naturalmente con fuochi d'artificio commisurati all'occasione.

18. Ogni città ha una banda. a volte due

Una reliquia delle comuni bande musicali del reggimento britannico durante il periodo di massimo splendore dell'Impero a Malta, i club delle bande filarmoniche furono fondati nel XIX secolo dal parti del villaggio, e sono parte integrante della vita del villaggio, con i suoi bar che fungono da popolari luoghi di ritrovo locali.

Sono generalmente un mix di musicisti volontari e semi-professionisti che maneggiano strumenti a fiato, ottoni e percussioni.

Ma i club delle band fanno molto di più che suonare: ospitano eventi sociali in città e sono il fulcro delle feste rumorose e orgogliose che dominano le estati maltesi.

Un punto culminante di pika -fuel è il rituale del trash-talk-slash-slash tra club di gang rivali. 

Le marce della banda più chiassose si svolgono a Ħamrun e Żabbar.

Cose che dovresti sapere prima di andare a Malta

19. Le acque di balneazione di Malta sono le più pulite d'Europa.

Ciò è dovuto agli impianti di trattamento delle acque reflue cofinanziati dall'UE. Ma le spiagge sabbiose più popolari si trovano vicino ai grandi hotel e possono diventare piuttosto affollate in estate;

La famosa Laguna Blu di Comino è piena di escursionisti nei fine settimana. Gozo ha solo una grande spiaggia sabbiosa, ma è benedetta da una serie di calette rocciose appartate.

Għajn Barrani, anch'esso a Gozo, è un buon candidato per una vacanza appartata in spiaggia: una piattaforma rocciosa perfettamente piatta con alcuni enormi massi che forniscono ombra gradita.

Non ci sono servizi, e per arrivarci ci vuole un chilometro a piedi, l'ultimo tratto su piste in terra battuta. Fortunatamente, non è nemmeno segnalato.

Cose che dovresti sapere prima di andare a Malta

Speriamo che questo post su Cose che dovresti sapere prima di andare a Malta ti aiuti nel tuo viaggio.

Quanto hai trovato utile questo contenuto?

Clicca su una stella per valutarla!

media del punteggio 5 / 5. Conteggio dei voti: 1

Finora, nessun voto! Sii il primo a valutare questo contenuto.

Mi dispiace che questo contenuto non ti sia stato utile!

Mi permetta di migliorare questo contenuto!

Dimmi, come posso migliorare questo contenuto?

Deja un comentario