Se sognate di viaggiare in Europa come backpacker, benvenuti! Viaggiare in Europa è una sorta di rito di passaggio per i giovani backpacker con la voglia di viaggiare.

È un luogo facile per iniziare, perché è sicuro, facile da percorrere e pieno di altri avventurieri. Siete nel posto giusto per scoprire i 13 Paesi più economici d'Europa.

Oh, ma... c'è un ma, perché tutte le cose migliori della vita sono accompagnate da un piccolo disclaimer: se non state attenti, viaggiare in Europa vi consumerà tutti i soldi.

E se vi dicessi che non è necessario rompere gli argini per permettersi una bella vacanza in Europa, che potete vivere l'avventura dei vostri sogni senza dover badare troppo al budget?

Udite, udite, tutti voi disperati zaino in spalla: ci sono un sacco di Paesi economici in Europa dove potete viaggiare per mesi senza andare in rovina.

Per questo motivo ho compilato questo elenco delle Paesi europei più economiciAlcuni di essi si avvicinano addirittura ai prezzi asiatici!

Per coincidenza, queste sono anche alcune delle migliore paesi d'Europa. Dimenticate Mykonos e Madrid: i Paesi più economici d'Europa sono qui per rubarvi il cuore.

Quali sono i paesi più economici da visitare in Europa? Continuate a leggere per scoprirlo! Chi sapeva che viaggiare con lo zaino in spalla in Europa non significa andare in rovina?

Si noti che ho incluso un paio di località del Caucaso, che fa parte dell'Europa così come il pomodoro è un frutto; scientificamente, è vero.

Ma se chiedete a qualcuno se è così, vi risponderà "ehhh...". Non lo sanno. Io non lo so. Nessuno lo sa. Noi lo seguiamo e basta.

E non ho incluso la Turchia e la Russia perché non volevo farlo.

Entrambi hanno parti che appartengono all'Europa, e sono ancora fantastici e tra i Paesi europei più economici in cui viaggiare.

1. Bulgaria

Costo medio giornaliero $30

Laghi di Rila in Bulgaria
Solo uno dei tanti motivi per andare in Bulgaria con lo zaino in spalla!

Mollate tutto e prenotate un volo per la Bulgaria!!! Sì, ora!

Da dove comincio con i motivi per visitare la Bulgaria? Potenzialmente il paese più economico dell'UELa Bulgaria si merita il primo posto in questa lista dei Paesi europei più economici in cui viaggiare.

Dove altro si può trovare un'enorme bistecca di collo di maiale, un contorno di verdure E una birra per circa 6 euro? In Germania non è possibile.

La Bulgaria è decisamente europea dell'Est, ovviamente. Ma la colpa è dell'appartenenza all'UE, che la fa sentire molto più occidentale o centroeuropea rispetto ai suoi vicini balcanici.

Le sue grandi città sono ricche di tesori culturali (Plovidv è stata la Capitale europea della cultura nel 2019) e le sue piccole città, con i loro imponenti scenari montani, vi incanteranno.

Inoltre, le migliori cose da fare in Bulgaria sono gratuite!. La Bulgaria ha molte montagne, che la rendono ideale per gli escursionisti.

E, soprattutto, accoglie i campeggiatori selvaggi. Mantenete il vostro camme e piantare una tenda per la notte, per poi scalare la vetta più alta dei Balcani (Masala) all'alba.

→ Guía definitiva para mochileros para viajar por el Sudeste Asiático ←

2. Moldavia

Costo medio giornaliero $18

foto aerea di chisinau
Vedere Chisinau.

Avete mai sentito parlare della Moldavia? Probabilmente sì, perché siete viaggiatori e i viaggiatori sono appassionati di geografia.

Ma tu sai qualcosa di lei? Hm... è quello che pensavo.

Ebbene, i backpacker tornano dalle loro fughe in Moldavia con una notizia meravigliosa: è cool, è alla moda e non è stata toccata dal turismo tradizionale. Sì, anche dal turismo dei backpacker.

Essere uno dei Paesi meno visitati del vecchio continente ha i suoi vantaggi: la Moldavia è anche uno dei Paesi low-cost più cool d'Europa. La Moldavia flirta con voi grazie al suo buon vino e ai suoi paesaggi meno battuti.

Essendo in Europa orientale, troverete alcune bellissime chiese ortodosse. Inoltre, città rupestri, castelli e principesse da salvare. Una di quelle cose che forse mi sono inventata, ma chi lo sa?

La capitale, Chisinau, è una città fresca e verde. Non mancate di visitare l'antica Orhei, un importante sito archeologico.

I più avventurosi possono anche visitare la nazione separatista della Transnistria. Hanno la loro bandiera, la loro moneta e molto coraggio, ma il resto del mondo non li riconosce ancora come Paese sovrano.

Continuate a leggere per scoprire i Paesi europei più economici in cui viaggiare.

3. Ucraina (sconsigliato il viaggio a causa della guerra con la Russia)

Costo medio giornaliero: $25

i paesi più economici d'Europa
Daaamn Kiev, bello!

Se avete appena finito di guardare Chernobylprobabilmente state pianificando un viaggio in Ucraina con lo zaino in spalla. Ehi, non giudico. Chernobyl è un posto fantastico e sicuramente l'attrazione turistica numero uno dell'Ucraina.

Ma dovete sapere che il Paese è MOLTO di più delle sue tragedie passate (e presenti).

Tutti coloro che visitano la capitale, Kiev, sembrano esserne sorpresi: perché non è tutta grigia e cupa? Perché è - suono - Va bene?

L'aspetto di Kiev è un mix di blocchi sovietici brutalisti, vecchie case colorate e una forte dose di vita urbana moderna.

Un'altra grande città è Leopoli, vicino al confine con la Polonia, che è stata in gran parte risparmiata dagli scherzi della guerra ed è bella come sempre.

D'altra parte, Odessa, sul Mar Nero, è una vivace città costiera con un ottimo clima, grandi feste e grandi spiagge - anche il nome della città suona bene!

I prezzi ultra-economici dell'Ucraina non sono solo una grande attrazione per i viaggiatori zaino in spalla. È anche uno dei migliori Paesi per i nomadi digitali.

4. Kosovo

Costo medio giornaliero $24

foto aerea di prizren in kosovo
Oh, Prizren, vederti di nuovo...

Quello che si potrebbe pensare sia solo un ramo ribelle della Serbia, si rivela invece un paese deliziosamente strano, dalla mentalità europea, con tonnellate di cose da esplorare.

Inoltre, potrete vantarvi di aver aggiunto un paese raro come il Kosovo alla vostra lista di paesi visitati. Non che qualcuno conti, ma comunque.

Il Kosovo è probabilmente il paese più economico d'Europa, uno dei migliori paesi europei a basso costo da visitare. Un letto tipico in un ostello costa circa 10 dollari e un pasto in un ristorante circa 5 dollari.

E tutti i deliziosi, deliziosi burek si può mangiare per 1$ ciascuno.... mmmmh.

La capitale, Pristina, ospita una serie di attrazioni bizzarre, come un monumento all'indipendenza che viene ridipinto ogni anno e una biblioteca che è stata definita "l'edificio più brutto del mondo".

A sud, la storica Prizren offre storia e panorami su un piatto d'argento, e c'è anche l'escursionismo!

E non importa quello che si sente dire sulla reputazione di questo piccolo Paese. Visitare il Kosovo è assolutamente sicuro.

Starei lontano dalle zone di confine settentrionali, perché la Serbia non ha ancora accettato il fatto che il Kosovo si stia muovendo da solo, quindi l'atmosfera può essere strana.

→ IL I paesi più economici del mondo in cui viaggiare nel 2022 ←

5. Polonia

Costo medio giornaliero $30

Cracovia

Da anni la Polonia è ben radicata nel tradizionale percorso europeo dei viaggiatori zaino in spalla. Non c'è da stupirsi. Il Paese è una delle migliori destinazioni economiche d'Europa, facile da visitare, super sicura e molto versatile.

Hanno anche un deserto! È minuscolo, ma le dimensioni non contano, vero?

Qui potete trovare facilmente alcuni dei migliori ostelli in Europa per 10 $ con colazione inclusa.

I biglietti d'ingresso alle giostre possono farvi sforare il budget se non state attenti, ma almeno il budget per la birra non deve essere troppo alto con pinte di 2 $.

La maggior parte dei backpacker ha un itinerario a Cracovia per un fine settimana di feste sfrenate e di triste storia dell'Olocausto. Possono includere qualche giorno nella capitale, Varsavia.

Sebbene Cracovia mi piaccia come chiunque altro senza risorse, si potrebbe letteralmente camminare per la Polonia per settimane per vedere nuove e strane attrazioni.

Breslavia, Poznan e Danzica sono belle quanto Cracovia e hanno bisogno di molto più amore.

Poi ci sono i Tatra, la splendida catena montuosa innevata che si trova tra il confine con la Polonia e la Slovacchia. Provate il formaggio affumicato locale (e portatene un po' anche a me, perché è dannatamente delizioso).

6. Ungheria

Costo medio giornaliero $35

tramonto a Budapest Ungheria
Volete fare un viaggio in Ungheria per ammirare gli splendidi tramonti?
Foto di Ana Pereira

Credo che entrambi sappiamo che fare lo zaino in Ungheria è praticamente sinonimo di fare lo zaino a Budapest.

Dopotutto, la capitale è il centro della vita ungherese, affascinante ed eccitante per gli abitanti del luogo, i nomadi digitali e i viaggiatori con lo zaino in spalla.

Budapest è degna della sua reputazione e non solo: è un classico e una tappa obbligata del vostro viaggio zaino in spalla nell'Europa dell'Est.

Non solo perché ha cibo (e birra) ultraeconomico e molto gustoso, ma anche perché le sue feste edonistiche sono famose ovunque i backpacker diffondano il loro vangelo.

No, la cosa più bella di Budapest sono i bar in rovina. In pratica, sono bar che potrebbero essere stati costruiti da Frankenstein: rattoppati, sporchi, sorprendenti e di qualità certificata.

Dal punto di vista culturale, vi sono gioielli architettonici come il Palazzo del Parlamento e il Bastione dei Pescatori. È inoltre possibile smaltire i postumi della sbornia nei bagni termali.

Ma non vi incoraggerei mai a trascorrere il vostro tempo in un'unica città vecchia e sporca.

Andate a ballare al Sziget Music Festival, uno dei più grandi festival musicali d'Europa; visitate la necropoli più grande d'Europa a Pécs; fate una gita di un giorno alla città barocca di Eger.

7. Macedonia settentrionale

Costo medio giornaliero $25

Macedonia, gemma segreta dell'Europa per i viaggi nella natura
Queste attrazioni sono gratuite. Il resto della Macedonia settentrionale è così economico che è praticamente gratuito.

In passato era conosciuta come "solo Macedonia", prima che arrivasse la Grecia ad assumerne il nome.

Questo Paese balcanico è in attesa di entrare nell'Unione Europea e nel vostro cuore.

Si trova proprio al centro della penisola, quindi è quasi offensivo non passarci attraverso durante le vostre avventure nei Balcani.

La capitale, Skopje, è nota per il suo folle numero di statue: si dice che ce ne siano più di 100 nel centro della città.

La maggior parte sono nuovi, costruiti dal governo per "incrementare il turismo e l'orgoglio nazionale". Visto che ne stiamo parlando qui, sembra che abbia funzionato.

Tuttavia, i miei luoghi preferiti nel nord della Macedonia sono quelli più rilassati e orientati alla natura.

Il lago di Ohrid e i villaggi costieri che lo circondano sono assolutamente incantevoli e le escursioni sono numerose.

Inoltre, la Macedonia del Nord non è solo uno dei Paesi europei più economici da visitare, ma anche uno dei più economici dei Balcani, e se si sa quanto sia conveniente viaggiare con lo zaino in spalla nei Balcani, questo la dice lunga.

→ Itinerari Interrail: viaggi in treno economici e illimitati in Europa 2021 ←

8. Bosnia-Erzegovina

Costo medio giornaliero $29

Kravice
Sapevate che la Bosnia ha questo aspetto?

Vi state chiedendo perché dovreste aggiungere la Bosnia al vostro itinerario di viaggio? Beh, prima di tutto, se non c'eravamo già, stiamo per entrare in Bosnia".economico come un cazzo"territorio".

Ma non lasciate che sia il denaro (o la sua mancanza) a decidere per voi; lasciate che la Bosnia vi convinca con la sua pura genialità.

Due decenni dopo una guerra che ha assolutamente lacerato il Paese, la Bosnia è praticamente ricucita.

Non fraintendetemi, la politica del Paese è ancora incasinata: hanno eretto una statua di Bruce Lee quando i leader non riuscivano a trovare un accordo su una figura di eroe locale che non fosse troppo divisiva.

(Uno dei motivi per cui la Bosnia è una destinazione eccellente se siete interessati a destinazioni turistiche oscure).

Tuttavia, oggi il Paese è completamente sicuro, a patto che si rimanga sui sentieri battuti. Le campagne e le montagne non segnalate sono ancora disseminate di mine antiuomo.

Sarajevo, la capitale, è come una mini-Istanbul, ma molto più cool. Sarajevo è anche una delle migliori città europee da visitare, garantito.

Potete passare tutto il giorno a vagare da un negozio di tè all'altro mangiando deliziosi pasticcini, oppure potete fare un tour gratuito a piedi e conoscere la tragica storia del Paese.

Da non perdere Mostar, una piccola città con una ricca storia e bellissime stradine.

Preparate un picnic sulla riva del fiume e osservate il club di subacquei locale (e talvolta i turisti più temerari) che si tuffano dal ponte di 20 metri sul fiume.

imp?tipo(img)g(25027622)a(3237439)025401787

È bene perdersi a volte, ma è anche bene non perdersi. troppo perso. Alcuni vogliono che tu torni a casa tutto intero.

C'è un assicuratore di viaggio a cui il Backpacker senza contanti si affida per tutte le sue follie... Coppa del Mondo!

9. Bielorussia (si sconsiglia di visitarla durante la guerra russo-ucraina)

Costo medio giornaliero $20

Bielorussia
Bielorussia? Più che altro, BELLA-rus.

In passato, il turismo bielorusso ha sofferto molto a causa delle norme super-rigorose in materia di visti e, in generale, della dittatura (chi non vorrebbe andare in vacanza con un dittatore dell'Europa orientale?).

Ma potrebbe ancora emergere come cavallo nero e conquistare i cuori dei viaggiatori a corto di soldi in tutta Europa? Forse... Almeno ha molte carte in regola.

Minsk, la capitale, non è solo la città in cui il fidanzato di Phoebe è andato a fare ricerche su Gli amici.

È anche un interessante esempio di architettura stalinista che contrasta con le piazze affollate e le antiche chiese (la Piazza Centrale è la più grande piazza pubblica d'Europa!).

L'atmosfera è quella di una metropoli europea, con una vivace cultura dei caffè e una discreta vita notturna.

Tuttavia, se cercate qualcosa di più tranquillo e culturale, visitate Brest e Nesvizh.

10. Serbia

Costo medio giornaliero $30

viaggio in balklan
Belgrado in Serbia.

Se parliamo di Paesi con una cattiva reputazione, qui abbiamo un buon concorrente per il primo posto.

La Serbia è stata al centro delle guerre balcaniche degli anni '90, ha commesso disinvoltamente un genocidio in Bosnia e si rifiuta di far vivere al meglio il Kosovo.

Oggi, alla Serbia piace ancora strusciarsi con la compagna Russia. Che schifo.

Tuttavia, viaggiare con lo zaino in spalla in Serbia è una grande avventura e un momento divertente, una volta superati tutti i ritratti di Putin appesi ovunque.

È un paese migliore della sua reputazione e, indovinate un po', super economico!

La capitale, Belgrado, è considerata una delle città europee più festaiole. Ho sentito storie selvagge di bar in barca e di baldoria edonistica nella vita notturna belgradese.

Sembrano tutte vere: la Serbia è sorprendentemente grande per i rave. C'è persino un grande festival di musica dance, l'EXIT Festival, conosciuto in tutta Europa.

Per gli amanti della montagna, ottimi consigli sul Parco Nazionale di Tara per il trekking di grado.

11. Albania

Costo medio giornaliero $31

albania gjirokastra
Gjirokastra è uno dei miei luoghi preferiti di albanese.

Ah, l'Albania, il segreto peggio custodito del Mediterraneo.

Questo economico paese del Mediterraneo è ancora spesso considerato un "gioiello da scoprire", nonostante sia da anni nella lista dei pacchetti vacanza per prendere il sole...

Tuttavia, è un gioiello e se per voi è ancora da scoprire, ecco alcuni buoni motivi per andare a scoprirlo.

Albania settentrionale = montagne. Montagne semplicemente mozzafiato, stupefacenti e maestose che fanno parte di una Cime balcaniche passeggiata. Scutari, la città più vicina, è una città fredda, dove non succede molto, se non che è bella e fredda.

Tirana è una città vivace e metropolitana con alcuni luoghi epici per il tramonto, l'esplorazione urbana e la storia per giorni.

(Si possono persino vedere vecchie statue di leader socialisti; l'Albania era talmente socialista da rifiutare la cooperazione internazionale con la Russia sovietica e la Cina in quanto "non abbastanza socialista").

E la linea di costa è parallela a quella di Croazia in termini di sole e bel tempo, se non fosse che i prezzi sono circa un quinto di quelli della costa croata.

E visto che parlo sempre di cibo (l'avete notato?), devo dire che il cibo albanese è super economico. È anche il posto migliore dei Balcani per i viaggiatori vegetariani, con molte più opzioni rispetto agli altri Paesi balcanici.

Oh, e gli albanesi amano i turisti. È una delle migliori ospitalità che abbia mai visto in Europa. Inoltre, direi che è un picco di romanticismo: mi hanno chiesto di sposarli tramite Google Translate!

12. Georgia

Costo medio giornaliero $20

kasbegi-georgia-gergeti
Guardate questi panorami della Georgia!

Ok, ok, prometto che questa è l'ultima. stridere ma, seriamente, il backpacking in Georgia è il mio preferito.

È difficile non innamorarsi quando il Paese che si sta corteggiando ha tutte le carte in regola: ottimo cibo, vino ancora più buono, montagne incredibili, gente cordiale e paesaggi urbani piacevoli.

A Tbilisi, potete ingozzarvi con i ravioli locali chiamati khinkali e immergete i vostri postumi nelle sorgenti termali sotterranee.

Se c'è una parola per descrivere questa città, è "grande". A Batumi, sul Mar Nero, affondate i piedi nella sabbia nera e vulcanica e fate festa.

La gente dice che c'è qualcosa di strano nell'aria qui, e forse è la chacha (vodka a fiumi ogni sera!), ma non mi sono mai divertito così tanto come a Batumi.

Potreste trascorrere settimane ad esplorare i numerosi sentieri di montagna e le gole del Paese: la Georgia offre alcune delle migliori escursioni del Caucaso.

L'intero viaggio potrebbe essere stressante se non si sapesse che è molto economico.

Con pochi dollari si può andare dall'altra parte del Paese. Anche i letti degli ostelli non sono molto più costosi, con circa 10 dollari a notte.

E sì, alcuni sostengono che la Georgia non faccia tecnicamente parte dell'Europa, ma gli haters odiano gli haters. Non lasciate che la geografia vi impedisca di divertirvi.

13. Armenia

Costo medio giornaliero $20

tramonto a yerevan
I vostri occhi incontrano quelli del Monte Ararat... è amore a prima vista.

L'Armenia è un altro di quei rari Paesi che si trovano a cavallo tra Europa e Asia. A noi europei piace essere amichevoli e accoglienti, quindi per il bene di questa lista, diremo che l'Armenia è sicuramente uno dei nostri.

La capitale, Yerevan, è una meta popolare per il fine settimana da Tbilisi, in Georgia, ma è quasi criminale lasciarla così e chiamarla Armenia dei backpacker.

Senza dubbio, Yerevan è fantastica: le strade sono piene di arte e di statue di tutte le forme e uno dei miei posti preferiti per guardare il tramonto sulla città.

Cosa ne pensa delle altre parti dell'Armenia?

C'è il Parco Nazionale di Dilijan, soprannominato la "Svizzera dell'Armenia" perché è lì che si fanno le escursioni. Più a sud, si trovano piccole e tranquille cittadine circondate da vigneti, una delle più famose delle quali è Areni.

Areni è anche il sito di alcuni dei più importanti reperti storici della regione.

Tuttavia, ciò che rende il viaggio con lo zaino in Armenia un'esperienza così economica, è la prezzi.

Si può prendere una stanza in un ostello per 5 dollari, un bicchiere di vino per 2 dollari e un biglietto del treno per 1 dollaro.

Bonus: tasche economiche su itinerari ultra costosi

La maggior parte dei Paesi più economici da visitare in Europa si trova nell'Europa orientale.

Disparità di reddito, economie squilibrate e tutto il resto. Ciò significa che se andate in giro con lo zaino in spalla in altre parti d'Europa, nessuno di questi può essere d'intralcio.

Ci sono molti posti economici dove alloggiare in Europa, ma viaggiare con lo zaino in spalla in Europa occidentale può essere molto costoso.

Se il vostro portafoglio ha bisogno di una pausa, ecco alcune aree che sono più economiche rispetto ai Paesi vicini.

Montenegro 2
Il Montenegro vi aspetta!

(Non sono stati inclusi in questa lista di Paesi europei economici perché sono ancora moderatamente costosi).

  • Europa occidentale: Portogallo e Spagna, in particolare l'Andalusia.
  • Europa settentrionale: Estonia e Lituania
  • Il Mediterraneo: Croazia, Montenegro e Grecia

Tuttavia, anche il resto dell'Europa non è esattamente fuori portata, anche se il vostro portafoglio è più pieno di polvere che di dollari... Scoprite come viaggiare in Europa a basso costo: è più che possibile!

Economico e sorprendente - proprio come piace a noi

Ecco la guida di The Broke Backpacker ai Paesi più economici d'Europa per le vacanze dei vagabondi e dei viaggiatori con più senso che denaro.

Proprio come ti insegnano nell'accademia della vita dei backpacker.

Onestamente, ho viaggiato personalmente nella maggior parte di questi Paesi e posso dirvi che sono FANTASTICI.

Mi capita spesso di incontrare molti pregiudizi da parte dei miei amici riguardo ai viaggi nell'Europa dell'Est: non è sporca, non è completamente sottosviluppata? Mio Dio, non è pericoloso?

Andiamo. Il film Ostello Per quanto tempo dovremo continuare a riparare la reputazione dell'Europa orientale?

Scegliere uno di questi Paesi per la vostra prossima destinazione di viaggio con lo zaino in spalla perché volete risparmiare è un motivo sufficiente.

Ma considerate anche questo: cibo pesante e saziante, le migliori montagne non affollate per le escursioni in Europa, una fetta di storia e una cultura unica che i Paesi dell'Europa occidentale non hanno mai sperimentato.

Scoperte insolite, feste epiche, belle persone - forse creature mitiche?

È anche più DIVERTENTE. Sì, è vero: molti di questi Paesi della lista sono più sottosviluppati della Francia, del Regno Unito o dell'Islanda. Questo di solito significa avventure migliori.

Quando ho fatto l'autostop in Croazia e una ruota intera si è staccata dal furgone in mezzo alla strada, l'autista si è fermato, ha fatto spallucce e ha detto: "Benvenuti nell'Europa dell'Est".

Poco denaro significa grandi avventure. Allora, dove andare prima?

ostelli europei 006 shutterstock TORWAISTUDIO
NO! Non a Parigi!